Trealosio

Il trealosio è formato da due molecole di glucosio unite da legame glicosidico α-(1→1), quindi è un disaccaride con formula molecolare C12H22O11 e massa molare di 342,30 g/mol.
Formula di struttura, in proiezione di Haworth, del trealosioE’ presente in alcune specie di funghi (Amanita spp.), specialmente se giovani, insetti, lieviti e nella Manna (essudato secco ricavato da alcune specie di piante del genere Fraxinus, in particolare dall’orniello o frassino da Manna, Fraxinus ornus).
Nella dieta occidentale compare solo in piccole quantità.

Digestione intestinale

La trealasi (EC 3.2.1.28) è l’enzima è specifico per il trealosio e porta alla liberazione delle due molecole di glucosio che compongono il disaccaride.

Bibliografia

Belitz .H.-D., Grosch W., Schieberle P. “Food Chemistry” 4th ed. Springer, 2009

Bender D.A. “Benders’ Dictionary of Nutrition and Food Technology”. 8th Edition. Woodhead Publishing. Oxford, 2006

Lee H.J., Yoon Y.S. and Lee S.J. Mechanism of neuroprotection by trehalose: controversy surrounding autophagy induction. Cell Death Dis 2018;9:712. doi:10.1038/s41419-018-0749-9

Stipanuk M.H., Caudill M.A. Biochemical, physiological, and molecular aspects of human nutrition. 3rd Edition. Elsevier health sciences, 2012

Scroll Up