Aderenza alla Dieta Mediterranea, funzione cognitiva e suo declino nelle donne

Aderenza alla Dieta Mediterranea e funzione cognitiva nella donna

Aderenza alla dieta mediterranea: Funzione cognitiva nelle donne
Fig. 1- Dieta Mediterranea e Funzione Cognitiva

In un ampio studio epidemiologico prospettico pubblicati sul Journal of Nutrition un gruppo di ricercatori ha esaminato le possibili associazioni esistenti tra l’aderenza alla Dieta mediterranea per un lungo periodo (l’aderenza era basata sull’assunzione di: vegetali, legumi, frutta, noci, cereali integrali, pesce, carne rossa e carni trasformate, moderato apporto di alcool e il rapporto tra grassi insaturi e saturi) e la successiva funzione cognitiva come il declino della stessa.
I partecipanti, 16058 donne dal Nurses’ Health Study, tutte di età superiore ai 70 anni, hanno sostenuto test cognitivi 4 volte nel corso di 6 anni.
In questo gruppo molto ampio di donne anziane lo studio ha mostrato che l’aderenza alla Dieta mediterranea per un lungo periodo era correlata con una capacità di apprendere moderatamente migliore ma non con un declino cognitivo.

Samieri C., Okereke O.I., E. Devore E.E. and Grodstein F. Long-Term Adherence to the Mediterranean Diet Is Associated with Overall Cognitive Status, but Not Cognitive Decline, in Women. J Nutr 2013;143:493-9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.